martedì 26 settembre 2017

Una statua per ricordare il gatto che viveva in un supermercato inglese


 Per sei anni consecutivi il gatto Brutus ha vissuto all’interno di un supermercato inglese della catena Morrisons nel comune di Saltney, che si trova nel Regno Unito. 
Il gatto ha vissuto tutte le vicende giornaliere di questo supermercato e ci è voluto poco tempo per diventare una notorietà in quel paese nel cuore del regno britannico. Il gatto era stato accolto dai proprietari del supermercato sei anni prima, e quello che sembrava il gioco di un giorno è diventato invece subito un’abitudine che ha reso il bel Brutus uno di famiglia: i proprietari del market hanno visto di buon grado la possibilità che all’interno del loro negozio vivesse un gatto, anche perché questa simpatica presenza avrebbe fidelizzato sempre di più la loro clientela. 
Il gatto Brutus è stato amato ben presto anche dai commessi presenti nel supermercato, rendendolo un loro compagno di lavoro a tutti gli effetti; i clienti, perlomeno la maggior parte di essi, amavano carezzare ogni tanto Brutus, trascorrendo un momento spensierato e rilassante con lui, oltre a “consigliare” a modo suo gli acquisti da far effettuare i clienti. 
Brutus era qualcosa di più che uno di famiglia. Il gatto è scomparso lo scorso 16 gennaio 2017 a causa di una brutta malattia, una patologia renale congenita e incurabile che ha portato alla morte Brutus in poco tempo.
Lo sconforto ha frustrato tutti coloro che all’interno di questo supermercato vivevano, lavoravano e facevano acquisti; la memoria del bel gatto non doveva andare persa ed i proprietari del negozio hanno preso una singolare quanto “doverosa” iniziativa. I proprietari del supermercato hanno fatto scolpire una statua in legno che assomigliasse in tutto e per tutto all’amato Brutus; realizzata dall’artista locale Jane Robbins, la statua si trova nei pressi delle casse del supermercato e l’affetto del paese di Saltney era talmente forte che una collettà ha ottenuto una cifra di cinquemila sterline con le quali è stata realizzata l’opera d’arte e, con ciò che è rimasto, sono state aiutate alcune associazioni animaliste locali.

fonte:http://news.fidelityhouse.eu/natura-animali/una-statua-commemora-un-gatto-che-viveva-in-un-supermercato-300391.html

8 commenti:

  1. Che magone, piango come una fontanella, bellissima storia peccato che il bellissimo e dolcissimo Brutus sia volato sul ponte così presto, è stato tanto amato...
    Grazie per aver condiviso.
    Baci.
    Cri e Mici

    RispondiElimina
  2. Sicuramente Brutus avrà ricevuto tantissime coccole da chi frequentava i supermercato. Peccato che sia volato sul Ponto dell'Arcobaleno così presto. Ciao Brutus. Ciao Fiore

    RispondiElimina
  3. Questa storia mi ha fatto ricordare il gatto Tombili probabilmente un randagio, celebre nelle strade d’Istanbul, anche lui immortalato in una statua che lo ritrae nella sua posa preferita.
    Buona serata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  4. I gatti sanno prenderti il cuore. Tanti anni fa nella mia zona c'era un negozietto con un gatto comune apparentemente, ma tanto dolce e tranquillo. Frequentavo quel negozio per motivi di lavoro. Il gatto non faceva altro che essere là presente passando da uno scaffale all'altro e guardando i clienti con aria sorniona. Dopo, mi pare 15 anni ha lasciato la sua proprietaria nella tristezza e noi clienti ci siamo sentiti un po' orfani. I mici sono sanno dare molto più di quanto sembra apparentemente. Bella storia amica mia. Di questi tempi ne abbiamo bisogno. Bacione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Saray per avermi suggerito questa storia che non conoscevo

      Elimina
  5. Cara Fiore, una storia veramente interessante, credo che il gatto sia un animale domestico amato quasi in tutto, il mondo questo della status lo dimostra.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. ciao Brutus , una storia bella e triste.

    RispondiElimina
  7. grazie amici....anche x le vs testimonianze ....cerchero' la storia simile suggerita da Enrico...

    RispondiElimina

Gli amici degli animali sono i benvenuti in questo blog !
♥ Se volete lasciate la vostra “impronta” io ed i mitici pelosi ne saremmo felici e risponderemo a tutti tramite mail a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento! ♥