mercoledì 30 gennaio 2013

Petizione urgente: fermiamo l'avvelenamento delle api!

Silenziosamente, in tutto il mondo, miliardi di api stanno morendo, minacciando raccolti e risorse alimentari. Ma tra 24 ore l'Unione Europea potrebbe decidere di mettere al bando i pesticidi più tossici aprendo così la strada a uno stop globale che scongiurerebbe l'estinzione delle api. 
 Quattro paesi dell'UE hanno iniziato a mettere al bando questi veleni e alcune popolazioni di api stanno già iniziando a riprendersi. Alcuni giorni fa l'agenzia ufficiale che controlla la sicurezza alimentare ha affermato per la prima volta che alcuni pesticidi stanno colpendo irreparabilmente le api.
 Proprio in queste ore esperti di diritto e politici europei ne stanno chiedendo una messa al bando immediata. Ma la Bayer e altri giganti produttori di pesticidi stanno esercitando una forte pressione per mantenerli sul mercato.
 Se in queste ore riusciremo a scatenare uno sciame di indignazione pubblica, potremo spingere la Commissione Europea a mettere la nostra salute e il nostro ambiente prima del profitto di pochi. 
Sappiamo che la nostra voce conta! Lo scorso anno, una petizione firmata da oltre 1,2 milioni di persone ha imposto alle autorità statunitensi l'apertura di una consultazione pubblica e formale sui pesticidi: se ora raggiungeremo i 2 milioni, potremo convincere l'UE a sbarazzarsi di questi assurdi veleni, aprendo così la strada a una messa al bando globale. 
Firma la petizione urgente e condividila con tutti: Avaaz e alcuni dei più autorevoli europarlamentari consegneranno il nostro messaggio all'apertura di un incontro chiave che si svolgerà questa settimana a Bruxelles. 
 e diffondi, abbiamo poche ore, ma mentre sto postando la quota firme ha già superato i 2milioni, forza... ce la facciamo!!! 

Aggiornamento: 1 Febbraio 2013
Le nostre richieste sono state ascoltate! Dopo aver consegnato la petizione, la Commissione Europea ha raccomandato la sospensione di 3 veleni mortali! Ma alcuni paesi e multinazionali dei pesticidi potrebbero bloccare il provvedimento prima del voto finale. Facciamo crescere uno sciame di protesta per ottenere una messa al bando totale di questi pesticidi ammazza-api!

15 commenti:

  1. Ciao cara Fiore, ecco fatto, ho firmato.
    Buona serata.
    Antonella

    RispondiElimina
  2. Ciao Fiore, fatto.
    buona serata!
    Dani

    RispondiElimina
  3. se vai nel mio blog "una finestra sul mondo"troverai un link che può esserti utile!CIAOOOOO

    RispondiElimina
  4. Firmato e speriamo bene!
    Da anni seguo gli appelli di questa organizzazione.
    Tempo fa, nel nostro paese, c'è stat la distruzione di un nido per cause di ignoranza pura.Mandai foto e articolo al giornale locale online perché la cosa non restasse nell'indifferenza.

    RispondiElimina
  5. Io ho formato giorni fa, spero vada tutto a buon fine.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Buongiorno cara, latito un po',ma sono presente!

    RispondiElimina
  7. Firmato!
    Un saluto dalla savana

    RispondiElimina
  8. ciao fiore... firmo e diffondo da me!

    RispondiElimina
  9. Ma come??? anche questo adesso ???
    Ma lo sai quanto io ho bisogno delle api??? Mangio un sacco di miele, e poi nella natura ci vogliono anche loro !!! ma che cavolo....

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti coloro che hanno diffuso...speriamo bene....povere api !!!!

    RispondiElimina
  11. Se ne parla da tempo . Ma sempre troppo sottovoce.vado a firmare.

    RispondiElimina
  12. Domani firmo..le api sono importanti non sono per i prodotti che ci ci danno, ma anche per salvaguardia della natura stessa..impollinazioni ecc..ciaoo

    RispondiElimina
  13. Complimenti per il tuo attivismo!!
    Purtroppo ho letto solo oggi la petizione, altrimenti avrei firmato!

    RispondiElimina
  14. Grazie per avermi corretto, ho rimediato subito alla mia svista u.u

    RispondiElimina

Gli amici degli animali sono i benvenuti in questo blog !
♥ Se volete lasciate la vostra “impronta” io ed i mitici pelosi ne saremmo felici e risponderemo a tutti tramite mail a meno che non siate "no replay blogger" oppure sotto il vostro commento! ♥