giovedì 26 dicembre 2013

Stop ai botti : petizione da diffondere!

Questa petizione vuole smuovere la coscienza e l'intelligenza, purtroppo sopita, di chi, ancora una volta, sceglie di ignorare problematiche serie, che non dovrebbero neppure essere presenti in ambienti considerati civili. Non solo a fine anno ma per ogni ricorrenza che si rispetti, spesso leggiamo o sentiamo parlare dei problemi causati dall'uso di "botti" e simili. 
Legali, illegali, piccoli, grandi, artigianali o meno, stiamo parlando di oggetti che nella maggior parte dei casi rappresentano veri e propri ordigni. Lungi dall'essere innoqui per coloro che li adoperano, questi passatempi provocano continuamente danni a cose o individui che spesso non vogliono neppure averci a che fare.
 Dati sui feriti umani ne abbiamo tanti, basta una breve ricerca, per analizzare pure i danni che queste armi provocano all'ambiente e ai suoi abitanti: "Si stima che ogni anno, solo in Italia, siano più di 5.000 gli animali (domestici e selvatici) che muoiono nella notte tra il 31 dicembre e il primo gennaio. Negli uccelli un botto causa uno spavento tale che li induce a fuggire dai dormitori (alberi, siepi e tetti delle case), volando al buio alla cieca anche per chilometri, andando a morire sfracellati addosso a qualche muro, albero o cavi elettrici; quelli che riescono ad atterrare o a posarsi in qualche albero spesso muoiono assiderati a causa delle rigide temperature invernali ed alla mancanza di un riparo. Nei gatti, e soprattutto nei cani, un botto crea forte stress e spavento tali da indurli a fuggire dai propri giardini e recinti, per scappare dal rumore a loro insopportabile, finendo spesso vittime del traffico o di ostacoli non visibili al buio."

 "Gli animali che rimangono in casa (o quelli ospitati in canili e gattili) vengono colpiti dalla paura per questi rumori forti e improvvisi; e spesso questa paura si trasforma in una vera e propria fobia, con sintomi quali tremori, vocalizzazioni, tentativo di nascondersi o fuggire, eliminazioni di feci o urine, distruzione di oggetti, forte aumento della salivazione, ecc. E questo non accade solo nella notte di San Silvestro, ma ben prima, dal momento che già ai primi di dicembre si sentono spari e botti." "...ciò è dovuto in particolare alla loro soglia uditiva infinitamente più sviluppata e sensibile di quella umana. L’uomo ha un udito con una percezione compresa tra le frequenze denominate infrasuoni, intorno ai 15 hertz, e quelle denominate ultrasuoni, sopra i 15.000 hertz. Cani e gatti, invece, dimostrano facoltà uditive di gran lunga superiori: il cane fino a circa 60.000 hertz mentre il gatto fino a 70.000 hertz." 

 Con la presente, speriamo di sensibilizzare e portare sotto l'osservazione di chi dovrebbe occuparsene, argomenti scomodi per chi ci guadagna, ma essenziali da affrontare per fare un passo avanti verso la tanto decantata civiltà, che ci allontani da uno dei tanti modi insani di festeggiare, affinché anche gli individui più deboli come animali selvatici o domestici possano essere rispettati, nel loro habitat naturale, nelle nostre case, in strada e nei rifugi. 



martedì 24 dicembre 2013

Auguri a tutti gli amici degli animali

Lascio il compito di augurare Buon Natale a tutti voi amici di questo blog e degli animali, alla mia Kim che con questa elaborazione fotografica partecipa alla simpatica iniziativa di Sheena/Pyros & Patch che vi ho illustrato nel post del 13 dicembre.
Bau-guri a tutti !!!!

lunedì 23 dicembre 2013

Col freddo pensiamo anche a loro !

Col freddo e in modo particolare quando nevica i poveri uccellini sono in seria difficoltà per reperire cibo o ripararsi.
Il sito della LIPU vi suggerisce come costruire mangiatoie o nidi.
Sostenete, anche con una piccola offerta, la LIPU !
Ecco qui elencati i 'cibi' preferiti dalle varie specie (cliccare x ingrandire)

sabato 21 dicembre 2013

Altri due amici del blog: Rubens e Lula

Oggi vi presento i due pelosi che vivono con Monna Lisa: ovvero Rubens (bolognese di 12 anni) e Lula (la gatta di 3 anni)
 photo Rubens_zpsc5cf6d28.jpg
 photo Lula_zpsbfa8686d.jpg

Ecco cosa ci dice su di loro:
"SONO DUE AMOROSI...MOLTO INTELLIGENTI MI SEGUONO OVUNQUE...E STANNO MOLTO ATTENTI AL MIO UMORE...GLI VOGLIO UN BENE DELL'ANIMA ...NON SO COME FAREI SENZA DI LORO... SO CHE MOLTE STANNO A ORE A PARLARE DEI LORO PELOSETTI...IO PREFERISCO VOLERGLI BENE E ABBRACCIARLI!
 IL RUBENS è STATO ADOTTATO DA UN CANILE A 6 MESI...E LA LULA PRESA DOPO CHE LA MADRE ERA STATA INVESTITA DA UN AUTO ....è SIERO POSITIVA QUINDI LA DEVO TENERE IN UNA SFERA DI CRISTALLO PERCHE ANCHE UNA PICCOLA MALATTIA POTREBBE ESSERE FATALE PER LEI".

Cara amica, dalle tue parole traspare tutto l'amore che hai per loro, sicuramente sono stati molto fortunati a trovare te! 

giovedì 19 dicembre 2013

Un cane è per sempre !

Il Natale si avvicina e come ogni anno ci tengo precisare l'importanza di un cane (o di un gatto o di qualunque animale) che spesso viene regalato a Natale per poi finire in estate sulla strada.
Quando si prende nella nostra casa un animale, ricordarsi che non è un giocattolo: farà parte della famiglia e dev'essere così per sempre: pensateci bene!

Altro suggerimento importante:


Ricordo anche che in questo periodo fa molto freddo e come noi sentiamo freddo anche i nostri amici lo sentono. Per noi sono cose in più o da buttare, invece per loro sarebbero un bel regalo ! 

lunedì 16 dicembre 2013

Oggi vi presento Pippo

Oggi vi presento...Pippo di Sontyna, che così lo descrive:

 photo 3cf91a3d-c560-416e-b0a1-18316a445b6e_zps773aef9c.jpg

"...è di taglia media, il pelo è per lo più nero con qualche spruzzo di bianco e focato, raso e lucidissimo nonostante i suoi 10 anni. E nonostante i suoi 10 anni è di una vivacità pazzesca! corre, salta, gioca e fa i dispetti come un cucciolo...l'altro giorno mi ha fatto un enorme strappo in un copriletto, e aveva il coraggio di fare la vittima.
Un po' come i bimbi molto vivaci è anche molto affettuoso, e se è in vena di coccole bisogna riempirlo di carezze e grattini fino allo sfinimento :)
Non nascondo che è un po' difficile convivere con un cane così esplosivo ed insofferente ai richiami e all'ubbidienza, ma naturalmente noi tutti lo adoriamo ♥ "

Complimenti per la sua vivacità e che aria furbetta!!! :-)

venerdì 13 dicembre 2013

Sheena si presenta e ci invita ad un contest fotografico

Amici oggi si presenta a voi la simpaticissima Sheena, di Pyros & Patch.
 photo 614929c3-922f-4b83-b0c5-e50540799788_zpsb10677c1.jpg
"Ciao!! Sono Sheena, nell'estate del 2008 , sono stata raccolta dalla strada , appena svezzata ero molto debole debole e bisognosa di cure .  Adesso li ricambio con " ronfolii " e " carezze " che a loro piacciono tanto!
 Trascorro le giornate alla finestra o scoprendo nuovi rifugi dove trascorrere un sonnellino tranquillo. 
A volte ripenso alle mie origini e rivendico la mia sovranità ... Sono una gatta adulta e indipendente, so " parlare " con gli occhi e far di conto " sarà un nostro segreto ". 
Adesso corro è l'ora delle crocchette !! Miao !! 
P.S. Se fuori vedete qualche mio amico aiutatelo sinceramente!"
@-@-@-@-@-@-

Dopo questa bella presentazione la cara Sheena coi suoi mamy e papy ci invita ad un bellissimo contest fotografico per festeggiare il secondo compleanno del loro blog! 
Tutte le informazioni  QUI . 
Io parteciperò sicuramente! :-) 


domenica 8 dicembre 2013

Un Natale a tante zampe: contest fotografico

Silvia ha indetto anche quest'anno un piccolo concorso a cui aderirò certamente con foto dei miei due pelosi: un concorso natalizio dedicato ai nostri animali... ma questa volta non c'è limite di specie: gatti, cani, ma anche eventuali pennuti, roditori, rettili o perfino pesci sono i benvenuti! La regola fondamentale è scegliere una foto che ritragga il vostro (o i vostri) compagni di vita in atmosfera natalizia, per sottolineare che le feste in loro compagnia sono ancora più speciali.

Il regolamento ed il premio in palio potete leggerli direttamente sul suo blog !

giovedì 5 dicembre 2013

Cena benefit delle Cucce Felici a Milano il 13 dicembre

Un'altra iniziativa benefica (dopo quella che vi ho illustrato ieri) organizzata da Cucce Felici a sostegno della Lega Nazionale per la Difesa del Cane di L'Aquila. 
L'intero ricavato, infatti, aiuterà i 400 ospiti con la coda del Rifugio di Paganica (AQ), gestito dall'associazione e supporterà i volontari nelle tante attività sul territorio a tutela dei randagi. 
Se siete di quelle parti partecipate, diversamente diffondete, grazie! 


mercoledì 4 dicembre 2013

Le iniziative di Natale per aiutare il Rifugio di Paganica (l'Aquila)


Cari amici, anche quest'anno arrivano le Iniziative di Natale delle Cucce Felici, a sostegno del Rifugio di Paganica (L’Aquila) gestito dalla sezione locale della Lega Nazionale per la Difesa del Cane.
E' possibile prenotare tutti i gadget che stiamo preparando per questo Natale 2013, che verranno presto consegnati ai distributori che ci supportano.

 ● il Calendario "12 musi 12 mesi" - calendario 12 mesi offerta minima 5 euro;
 ● il PanettonBau - panettone artigianale con uvette e senza canditi in confezioni da 750g offerta minima 11 euro;
 ● il PandorBau - pandoro artigianale senza canditi e uvette, con bustina di zucchero a velo; confezioni da 750g offerta minima 11 euro;
 ● Romeo - cagnolino di cioccolato al latte artigianale da 100g offerta minima 5 euro;
 ● Giulietta - micina di cioccolato al latte artigianale da 100g offerta minima 5 euro; 

Abbiamo messo a disposizione diverse possibilità per ricevere informazioni ed effettuare ordini e prenotazioni.
 Potete trovarle:
 ● Online, scrivendo a info@cuccefelici.com o chiamando il 329.9064859; (Le spese di spedizione - indipendentemente dal numero di pezzi richiesti - sono di 3 euro da aggiungere al totale) 
● A L'Aquila, contattando la segreteria di Sezione, info@cuccefelici.com - 329.9064859;
 ● A Milano e hinterland, contattando Mirjam: 329.6390924 - mirjam@cuccefelici.it.

 Maggiori informazioni sul nostro sito

 A presto, Lo Staff delle Cucce Felici & la Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sez. di L'Aquila
 Le donazioni sosterranno l'Associazione nella gestione del Rifugio con i suoi 400 ospiti e renderanno possibili le tante attività sul territorio.

lunedì 2 dicembre 2013

7 e 8 dicembre: giornata internazionale per i diritti degli animali

Giornata Internazionale per i Diritti degli Animali, Lega Nazionale per la Difesa del Cane lancia la campagna Il Diritto di Vivere.
 - Il 7 e l’8 dicembre nelle principali città italiane al via la raccolta firme per dire “NO CANILI LAGER” 
- Per celebrare in modo concreto la Giornata Internazionale per i Diritti degli Animali, Lega Nazionale per la Difesa del Cane lancia la campagna “Il Diritto di Vivere”. 
Un’iniziativa finalizzata non soltanto a sensibilizzare ma ad agire in maniera reale contro la vergognosa piaga dei canili lager, battaglia che da sempre è tra le priorità dell’Associazione. 
 A partire dal 7 e 8 dicembre, con una massiccia presenza di tavoli informativi nelle piazze delle maggiori città italiane, prenderà il via la raccolta firme per chiedere ai Presidenti del Senato e della Camera, ai Ministri della Salute e dell’Ambiente una effettiva e rigorosa applicazione delle normative vigenti per una reale tutela degli animali e dei loro diritti. 
LNDC chiede che i Comuni si occupino con maggiore attenzione del risanamento dei canili esistenti, troppo spesso fatiscenti e inadeguati a ospitare centinaia di animali, oltre che della costruzione di canili sanitari e di nuovi rifugi, e diano puntuale attuazione ai piani di controllo delle nascite di cani e di gatti; che i Servizi Veterinari dell’A.S.L. pongano in essere verifiche rigorose sulla rispondenza dei canili alle normative vigenti e sulle condizioni di detenzione dei cani.

Potete leggere tutto direttamente sul sito della LNDC,  qui
Potete anche firmare on line QUI   

giovedì 28 novembre 2013

Vi presento i simpatici 3 di Mad !

Cari amici oggi vi voglio fare conoscere i tre pelosi di Mad che oltre ad essere un' amica blogger molto simpatica ( lo noterete anche dal suo scritto...), è una instancabile volontaria dell'Associazione Diamoci La Zampa. Ogni tanto posto le loro iniziative, tra le quali vi ricordo la cena benefica del 1 dicembre a Milano, i calendari 2014 e 'calzino', la mascotte dei cerco casa di DLZ !

Ma questo post è dedicato a loro....a Tont, a Sissi e a Joe!! Ecco cosa Mad scrive di loro :
 photo a0fe4c47-70d4-47d2-aa33-fdc8f44b1d0e_zps9ad85496.jpg
"Sissi è una trovatella,trovata dalle guardie zoofile magrissima,impaurita e piena di ferite nella zona dei boschi di Brescia: ha due anni , è arrivata nel cerchio degli elfi ,o al castello dei cani felici il 22 dicembre 2011 doveva rimanere per le feste ,ma poi è rimasta. In teoria è della mia vicina,ma a tutti gli effetti vivacchia più o meno sul mio divano ,mangia a casa mia ed innamorata di Tont (ha tentato di uccidere JOE che è rimasto tre giorni in terapia intensiva) .

 photo 44216590-e6ee-4100-9a55-481faa495dd7_zpsd16abb52.jpg
Joe era in una famiglia che credeva di aver trovato tramite annuncio di una presunta volontaria un jack russel terrier ,è un jack russel così come io so ballare come la Fracci . Non sapevo che fare di lui ,quando lo hanno rifilato a Diamoci La Zampa: avrebbe dovuto entrare in un rifugio brutto, perché da noi non c'era posto ,ma ho deciso di tenerlo qui e poi due adozioni durate una due gg e l'altra meno di due settimane alla fine Tont ha deciso di adottarlo.  E' un simpaticcissimo pirla,come tutti i cuccioli ama fare casino ,mangia di tutto e con tutto dico tutto quello che è commestibile: quest'anno i pomodori sono finiti tutti nelle sue fauci,ovviamente si sceglieva quelli belli maturi,poi è stata la volta delle pere,poi dei fichi e  dell'uva,più lo metto a dieta più lui ruba cibo !!!! 

 photo 2ef463f3-309f-41ac-b3ac-6014e13e277d_zps132249f7.jpg
Tont lo sai è il mio ragazzo, il mio unico figlio peloso ,viene da una cascina dove degli zingari facevano accoppiare cani di grossa taglia ,non si è mai capito il perché,probabilmente erano usati come sparing patner i cani da combattimento. Sua madre, santa cana, ha forse voluto evitargli una brutta fine e tra i tanti della cucciolata ha deciso di tentare di sopprimerlo. L'allora aiutante dei miei vet lo ha preso,portato da loro,lo hanno curato e poi me lo hanno rifilato in un vezzoso trasportino rosa raccomandandomi di farne un cane . E' un mix tra maremmano e pastore bergamasco, due cani non proprio docili,ma lui è buono dentro,forse anche grazie a come l'ho cresciuto,è anche un donatore di sangue :) L'unica cosa brutta del mio amore sono le crisi epilettiche da trauma ,perché la mamma canina lo morsicò anche in testa per finirlo,ma il destino ha voluto che così non fosse ed ora è qui che ronfa accanto a me ."

Cara Mad sei unica, così come unici sono i tuoi 3 pelosi che ti riempiono la vita, soprattutto Tont, so quanto lo ami !
Grazie anche a tutto ciò che fai per i pelosi più sfortunati. Un bau da noi tutti!

domenica 24 novembre 2013

Ecco il calendario 2014 dell'Associazione "Il Randagio"


L'Associazione "Il Randagio"è lieta di presentare il CALENDARIO 2014 "Divo per un giorno"
 L'iniziativa è ormai diventata un piacevole appuntamento di fine anno ed anche quest'anno è in formato scrivania (23,0 cm x 20,0 cm) e può essere un'ottima idea regalo per le prossime festività.
Come ogni anno le offerte ricevute in cambio del calendario saranno interamente destinate alle cure veterinarie ed al mantenimento dei nostri animali in cerca di famiglia.
Sono aperte le prenotazioni! Ecco l'indirizzo mail per i vostri ordini da inviare a:calendari.ilrandagio@gmail.com
Indicate:
* Nome e Cognome
* Indirizzo completo (via/piazza, numero civico, eventuali altre indicazioni, CAP, città, provincia) * Recapito telefonico
 * Metodo utilizzato per la donazione (postepay o bonifico)
 * Numero di copie desiderate
 *-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*
 Come donare: 
 * Potete fare un versamento con bollettino postale sul c/c 96283254 * oppure un bonifico su codice IBAN IT31 O 076 0101 0000 0009 6283 254 intestato a "Il Randagio"
 * Potete ricaricare la nostra Poste Pay n° 4023 6005 6114 3274 intestata al Presidente Nives Pace
* Potete inviarci un assegno intestato ad "Associazione Il Randagio" in Via Ciriè 42 - 10071 Borgaro (To)
 *-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*-*
 Per qualsiasi dubbio o informazione, scriveteci a:
calendari.ilrandagio@gmail.com
oppure contattate Nives al numero 349-3041699
 Spedizione con posta prioritaria o posta raccomandata (a scelta)
 Donazione di 6 euro per ogni copia + spese di spedizione.
 Lo staff vi indicherà via mail l'ammontare delle spese di spedizione che varierà in base al quantitativo di calendari richiesti.
Ricordate che ordinando più copie, magari in accordo con gli amici, avrete la possibilità di risparmiare e dividere le spese postali.
 Vi ricordiamo di inviare una mail anche successivamente per confermare la vostra donazione in modo da accelerare la spedizione.
 La spedizione avverrà entro le 24 ore dalla registrazione del versamento. Grazie. Lo staff Associazione "Il Radagio" - Borgaro (To)

mercoledì 20 novembre 2013

Aiutiamo il rifugio di Olbia !


Molti di voi avranno appreso dai tg nazionali e regionali dell’ecatombe che si è abbattuta sulla Sardegna fra domenica e ieri. Olbia è stata particolarmente colpita, con morti, dispersi, case inagibili, strade impraticabili ed anche il nostro rifugio, purtroppo, è stato interessato da questo enorme disastro.
In questo momento abbiamo alcuni recinti con mezzo metro di acqua da pompare via e tutto il rifugio è invaso dal fango. Volontari e dipendenti stanno lavorando da domenica per far rientrare tutto nella norma e cercare di dare conforto ai nostri Ragazzi. 
La cosa positiva è che in questo momento su Olbia splende il sole. Questo ci infonde energia per poter andare avanti con i lavori di ripristino danni. Giuseppe non si è ancora fermato da ieri, ha lavorato tutta la notte pompando acqua dai recinti. Abbiamo alcuni recinti con mezzo metro di acqua, i cani sono stati trasferiti in ambienti più confortevoli, se così si può dire con l'ecatombe che stiamo affrontando. Le pompe non bastano, Sergio sta andando ad acquistarne un paio, senza non possiamo fare!!!
Vogliamo rassicurare tutti, i nostri Ragazzi stanno tutti bene, hanno patito gran freddo, i più anziani e quelli cagionevoli di salute sono quelli che hanno risentito di più la situazione, tutti sono stati interessati dal grosso disagio dovuto all'allagamento, ma stanno tutti bene. 
Al momento possiamo dirvi con sicurezza che molte cucce non sono più utilizzabili, non abbiamo una coperta asciutta, alcune tettoie hanno ceduto, molte cose le dovremo ricomprare e purtroppo l'inverno è alle porte!!!! Grazie a tutte le persone che ci sosterranno preoccupandosi dei nostri Ragazzi.
Siete tutti speciali e questo ci aiuta ad andare avanti con animo positivo!!!!! 
Per chi volesse inviare materiale, cibo, coperte, medicinali, il nostro indirizzo è: Lida Sez. Olbia Rifugio I Fratelli Minori Località Colcò - 07026 Olbia (OT)
Abbiamo punti raccolta su Milano, Roma, Padova, Vicenza, Torino, Bologna, grazie ai volontari del Furgone dell’Amore https://www.facebook.com/groups/ilfurgonedellamore/ 
Per aiuti e donazioni:

martedì 19 novembre 2013

Cena benefica "Diamoci la zampa" a Milano

Amici, questa per l'Associazione "Diamoci la zampa" è una cena speciale, perché festeggiano i 25 anni dell’associazione, 25 anni di dedizione verso i cani abbandonati ! 
Per prenotare (entro il primo dicembre): 02-7532990 335-7223954 oppure scrivete a diamocilazampaonlus@gmail.com
Con preghiera di diffusione....grazie! 

venerdì 15 novembre 2013

Oggi vi presento i 'ragazzi' di Antonella

 photo def6a388-6e83-4037-b94e-4180a0f3d636_zps134bb0db.jpg

 photo 583b5885-c662-4a10-8470-0aab499a3aaa_zpse98e0ed8.jpg
"Ciao Amici, siamo Cassandra e Platone e oggi vogliamo raccontarvi qualche cosa di noi. Siamo i "ragazzi " di Antonella e ormai è tanto tempo che viviamo con lei e siamo felici...però non è sempre stato così. 
Prima stavamo in canile ed eravamo stati prima picchiati e poi maltrattati ed abbandonati. Poi un giorno sono arrivati loro e volevano portare via solo uno di noi, Platone, ma noi abbiamo pianto e fatto tanti capricci perchè non volevamo separarci così loro ci hanno presi tutti e due. 
All'inizio, soprattutto per Cassandra è stato un po' difficile perchè è un carattere ribelle ma poi le cose sono andate bene. Noi stiamo sempre con i nostri umani, anche quando vanno al lavoro e a fare la spesa, e soprattutto quando andiamo in vacanza ci divertiamo tanto. Naturalmente siamo diventati amici dei loro amici e tutti ci coccolano. 
Se volete sapere qualche cosa in più di noi vi invitiamo a leggere questo post che abbiamo scritto noi a 8 zampe...lì conoscerete tutta la nostra storia, prima triste e poi tanto felice. 
Ancora una cosa...ricordate che nel canile vicino alla vostra città c'è già il vostro cane che vi aspetta pronto ad esservi amico per sempre. 
Cassandra e Platone "

Bella la vostra descrizione e molto apprezzato il consiglio finale: spero tanto che altri cerca-famiglia siano fortunati come lo siete stati voi. Bau ciao a voi e mamy Antonella!

lunedì 11 novembre 2013

Nuovo video di Simon's cat con intervista all'autore!

Ecco un nuovissimo video del mitico Simon's cat , è un video speciale per Halloween, ma mi era sfuggito ;-) ma...udite, udite, il suo creatore,  Simon Tofield, è stato recentemente in Italia per il Lucca Comics & Games ed è stato intervistato!
 Leggete QUI e  scoprirete  quando e come è nato il simpatico gatto fumettoso!!!

giovedì 7 novembre 2013

Calzino natalizio per aiutare "Diamoci la zampa"

L'Associazione "Diamoci la zampa" , gruppo di volontari che opera per la tutela dei cani abbandonati e la prevenzione al randagismo, anche questo Natale propone una simpatica iniziativa pro-raccolta fondi!!! Ve la illustro subito!

Calzino la nostra mascotte dei cerco casa ora può essere acquistato anche senza l'obbligo dell'adozione a distanza . Calzino può essere un bellissimo e caloroso decoro per il vostro albero di natale oppure un simpatico piccolo regalo per una persona speciale . 
 Se invece volete Adottare calzino con un'adozione a distanza fate riferimento QUI 
 Calzino Natalizio -limited edition è disponibile al costo di 10 euro più spese di spedizione ,ogni calzino è realizzato interamente a mano e rappresenta simbolicamente uno dei nostri protetti ,cui va il ricavato
 Per prenotare il vostro calzino scrivete a diamocilazampaonlus@gmail.com,riceverete tutte le modalità di pagamento e di spedizione .

martedì 5 novembre 2013

Gadget per aiutare l'associazione "Una cuccia per la vita"

Cari amici tramite un appello su Twitter sono venuta  conoscenza della crudele realtà che esiste in Spagna: lì i cani ed i gatti dopo 10 gg. della cattura e messi nelle "perreras" vengono uccisi! 
L'Associazione "Una cuccia per la vita" è composta da un  gruppo di volontari italiani che lottano per salvare la vita ai cani condannati a morte nelle perreras spagnole.

La loro attività consiste nel riscattare dalle perreras (principalmente dalle due perreras di Granada) il maggior numero di cani possibile, altrimenti destinati a una morte atroce.


Potete leggere voi stessi dal loro sito tutto ciò che riguarda questa triste realtà e ciò che i volontari fanno. 

Anche tu puoi aiutarli!!! Ora che il Natale si avvicina, nella sezione Gadget donazioni per la cuccia troverai il modo di contribuire e ricevere a tua scelta un bellissimo portachiavi oppure c'è anche il gadget calendario 2014 !!!


lunedì 4 novembre 2013

Appello per Maya: riportatela a casa sua!

Ne avevo parlato con Saray perchè avevo letto anche io su Twitter di questo furto, non oso pensare alla disperazione della famiglia di Maya!!!!
Leggete tutti e diffondete! Chissà mai che un miracolo riporti almeno Maya ai suoi affetti!!!

Purtroppo i furti sono all'ordine del giorno. Questa persona ha chiesto aiuto su Twitter. Oltre il furto le hanno portato via la chihuahua che stava in casa. Speriamo tanto possa ritrovarla, condividete questo post se potete. Grazie ♥

giovedì 31 ottobre 2013

Spagna: dopo le corride, la Catalogna vieta anche i circhi con gli animali

 Dopo i tori e le corride, la Catalogna vieterà dal prossimo anno anche i circhi che utilizzano animali negli spettacoli, per evitare maltrattamenti e sofferenze, e inserirà il divieto in un nuovo articolo della vigente legge di Protezione degli animali. La regione diventerà così, la prima in Spagna a vietare gli spettacoli circensi con animali, sebbene nell’attualità 99 comuni catalani e 133 in tutta la penisola iberica già lo facciano con ordinanze municipali. 

 Il divieto è contenuto in una proposta di modifica dell’articolo 6 della Legge di Protezione degli Animali, avallata oggi da 5 dei 7 gruppi politici presenti nel Parlamento catalano, CiU, Erc, Psc, Icv-EUiA e Cup, che avevano assunto un impegno pre-elettorale in questo senso con l’associazione animalista Libera. Il presidente di Libera, Carlos Lopez, ha espresso soddisfazione perché «ancora una volta il Parlamento catalano torna a guidare la lotta in difesa dei diritti degli animali».

fonte:http://www.lastampa.it/2013/10/30/societa/lazampa/spagna-dopo-le-corride-la-catalogna-vieta-anche-i-circhi-con-animali-IwccoamyifglI0t2xhTejL/pagina.html

Speriamo che anche l'Italia segua al più presto questo esempio ! 

domenica 27 ottobre 2013

SOS VOLPI A PIACENZA- NO ALL'ABBATTIMENTO!


La Provincia di Piacenza, su richiesta delle associazioni agricole e degli ambiti territoriali di caccia, ha deliberato a settembre 2013 un piano di abbattimento quinquennale delle volpi che prevede l'uccisione del 60% degli animali stimati ed in specifico per il 2013\2014 239 animali.
.....
Le modalità di intervento di controllo diretto elencate nel piano sono assolutamente inaccettabili sia per le modalità di caccia di forte impatto sul territorio sia per la crudeltà dell'intervento : la caccia notturna, pericolosa ed incontrollabile, la caccia in squadre di dieci persone e segugi a gamba corta in zone vietate alla caccia, con incredibile disturbo della fauna selvatica e rischio di bracconaggio, la cattura mediante trappole a cassetta o la caccia in tana con i cani da tana, forme di caccia cruente e crudeli, che determinano ipotesi di vero maltrattamento dell'animale ai sensi della normativa vigente.
.......
Leggi comunque integralmente la petizione e se sei d'accordo per favore  FIRMA!

martedì 22 ottobre 2013

Anche due pennuti tra gli amici del blog!

Dopo tanti amici del blog pelosi, oggi vi presento due pennuti!!
Sono di Cinzia, addolorata perchè proprio nei giorni scorsi è venuto a mancare Nocciolino, un bellissimo criceto che le teneva compagnia da anni (è nella pagina dedicata agli amici sul Ponte dell'Arcobaleno).
Ma ecco la presentazione ufficiale di:

 photo 9417230a-786c-4677-b969-3a52b79be59a_zpse8af3484.jpg
"Il canarino Cipì è da un anno che è con me e mi rallegra le giornate con le sue dolci melodie, la notte si mette sempre a dormire sull'altalena.

 photo 4a60e664-db0d-4278-aae7-5e032a8ee0cb_zpsaa22d5e8.jpg
"Il cocorito Spillo ha poco più di un anno e stà imparando a parlare, è un giocherellone ed è molto affezionato alla sua campanellina: gli parla, la morde, e gli dorme sempre attaccato."

Sono sempre convinta che qualsiasi essere 'animale' che viva con noi, dia sempre tanta gioia ed allegria! Ho avuto anche io anni fa  una coppia di cocorite ed uno era identico al tuo Spillo! Cip cip...

lunedì 21 ottobre 2013

Anche Shoep è sul ponte dell'arcobaleno

E' da diverso tempo che volevo postare al riguardo, ma poi mi stavo scordando. Non so se lo avete già appreso, ma questa estate è volato sul Ponte dell'Arcobaleno il famoso Shoep di cui vi parlai in questo post,  il cane anziano (20 anni) divenuto famoso lo scorso anno dopo una foto realizzata da Hannah Stonehouse Hudson, in cui era ritratto al tramonto mentre veniva cullato nell’acqua di un lago, dal suo proprietario John Unger. 
Schoep soffriva di una gravissima artrite che non gli permetteva di dormire dal dolore ed il massaggio delle calde acque del lago servivano in qualche modo a lenire la sua sofferenza e a permettergli di addormentarsi, per questo John lo portava lì tutte le sere. 
La foto è diventata famosa in tutto il mondo e in pochissimo tempo  numerose sono state le donazioni inviate ai due, affinché il cane fosse curato con terapie innovative con il laser.
Dopo i trattamenti contro il dolore per l’artrite, Schoep stava decisamente meglio.
Certo è che questa è stata una bellissima storia d'amore.

lunedì 14 ottobre 2013

Gli Shetland di Monique

Cari amici oggi vi faccio conoscere i due pelosi che vivono con Monique, nel suo blog scrive e posta foto bellissime di loro, oltre ai lavori che lei crea (anche il logo del blog li richiama). Ecco come li descrive nella pagina a loro dedicata:  

La prima volta che vidi uno Shetland fu non in Italia bensì in Canada, durante un viaggio che stavo compiendo in quella terra lontana nell'estate del 2001.
 Mi ricordo che stavo passeggiando sulle rive di un lago quando vidi un gruppo di persone che mi venivano incontro con un piccolo cane che attirò subito la mia attenzione. Rimasi subito affascinata da quel piccolo ed elegante essere peloso che poi scoprii essere lo Shetland; suscitò in me una tale emozione che mi ripromisi che un giorno avrei avuto anch'io un cane come quello. E così non molto tempo dopo arrivò il mio primo Sheltie: il 28 agosto 2003 entrò nella mia famiglia Larry,
 photo Larry_zpsd5559d7f.jpg
un cucciolo fulvo di soli 4 mesi, tutto timido e remissivo, che non impiegò molto a conquistare tutti col suo bel musetto affilato.
Ma la passione per gli Shetland crebbe sempre più tanto che una anno dopo, il 19 settembre 2004, s'aggiunse alla nostra famiglia la piccola Una Blue Moon, detta Luna, cucciola blue-merle di quasi un anno.
 photo Luna_zps7ece8711.jpg

Io sono rimasta incantata dalla bellezza e regalità di questi due magnifici Shetland (razza che francamente non conoscevo) e mi chiedo se Monique li pettina tutti i giorni: hanno un pelo stupendo! Grazie per averci fatto conoscere la loro storia! 

giovedì 10 ottobre 2013

Ginosa(TA) solidarietà per il canile travolto da acqua e fango

Nella notte fra il 7 e l'8 ottobre una violenta ondata di acqua e fango ha travolto il rifugio, una bellissima struttura realizzata nel 1988 grazie all'instancabile lavoro della responsabile, Nuccia Giannatelli, e dei volontari. "In venticinque anni di vita del rifugio", affermano, "mai era successa una tragedia del genere". 
La pioggia, improvvisa e incessante, abbattutasi in meno di 24 ore ha provocato uno smottamento del terreno che ha travolto la struttura. La strada di accesso al canile era completamente distrutta, molti box assieme ai muretti che li separavano divelti dalla forza dell'acqua, le reti e le porte di accesso ai box piegate o bloccate da più di mezzo metro di fango. All'arrivo dei volontari, molti cani erano liberi, fuori dai box, mentre, purtroppo, sette sono stati trovati deceduti. Alcuni annegati, sommersi dalla piena a cui non sono riusciti a sottrarsi, altri schiacciati dai muretti crollati, precipitati in un dirupo alle spalle di alcuni box il cui pavimento ha ceduto. Due mancano all'appello e la speranza rimane quella di ritrovarli. I cani sopravvissuti sono stati messi tutti in sicurezza, anche se i box e le cucce sono invasi dal fango. Molti di loro sono ancora terrorizzati, soprattutto gli anziani.
L'infermeria, dove il fango aveva raggiunto un'altezza di 40 cm, è stata ripulita e i cuccioli e gli anziani messi al caldo. Muniti di pale e carriole, i volontari continuano senza sosta il lavoro di ripulitura dei box e delle strade.
 Il materiale di prima necessità di cui il canile ha bisogno è il seguente: coperte, cartoni in quantità (servono per ospitare cuccioli e vecchietti sul pavimento dell'infermeria), cibo per cuccioli, sverminanti, Vetkelfizina, antiparassitari , compresse di Allopurinolo, Glucantime, bende, garze, Betadine. Servirebbe anche un bobcat, da fornire a disposizione del canile, che consentirebbe di continuare a rimuovere il fango dalle strade. 
Chi volesse contribuire inviando del materiale può spedirlo direttamente al CANILE COMUNALE DI GINOSA - STRADA GINOSA-LATERZA - C.DA CAVA DELLE PIETRE - 74013 - GINOSA (TA) contattando preventivamente il 333/6854103 oppure il 347/8844795. Oppure può contattare il Coordinatore delle guardie eco zoofile di Bari, Giammichele Lippolis, guardiebari@oipa.org o Stefania Bottiglia, delegata OIPA di Taranto, cell. Tel. 328 3385058; taranto@oipa.org che continueranno a supportare il canile portando aiuti. 
Per fare un'offerta è possibile fare un versamento sul conto nazionale dell'OIPA Italia indicando la causale "offerta – canile Ginosa".

fonte: http://www.nelcuore.org/

sabato 5 ottobre 2013

6° raduno "Codini allegri" a Carugate (MI) il 6 ottobre

Non sapete che fare domani col vostro amato 4zampe?
Segnatevi allora questo appuntamento se siete nei dintorni di Milano!



venerdì 4 ottobre 2013

Giornata degli animali : 5 e 6 ottobre

Sabato 5 e domenica 6 ottobre torna il tradizionale appuntamento con la Giornata degli Animali che, giunta quest'anno all'undicesima edizione, si svolge a ridosso della festa di San Francesco d'Assisi. Dal Piemonte alla Sicilia, dal Veneto alla Campania, saranno più di 200 le piazze presidiate dai volontari dell'Ente Nazionale Protezione Animali che scendono in campo, con i loro banchetti, per dare voce a chi voce non ha. In tale occasione sarà possibile non soltanto sostenere gli animali con azioni concrete, acquistando i coloratissimi braccialetti realizzati per Enpa dalla “Too Late” quale simbolo della Giornata o diventando volontari presso una delle oltre 150 Sezioni presenti in Italia, ma anche conoscere meglio il meraviglioso mondo degli animali, le loro caratteristiche etologiche, il loro linguaggio e imparare come instaurare un corretto rapporto con i nostri pet e non solo.
Io e Kim ci recheremo in una di queste piazze al banchetto ENPA  e cercheremo due braccialetti simbolo di questa giornata....uno per me e l'altro sarà per uno di voi che commenterà questo post entro domenica sera:  elenchi delle piazze QUI 

mercoledì 2 ottobre 2013

Tre bei gatti tra gli amici del blog !

Ciao (miao) a tutti: oggi l'amica Cristina, grande appassionata oltre che di uncinetto di gatti, ci presenta i suoi 3 bellissimi. 
Iniziamo con

 photo 567be8b2-4840-459b-b1d1-443acbe8501e_zps22da7f74.jpg

"Stella l'abbiamo presa da una volontaria del gattile di Bergamo che aveva solo 20 giorni a marzo ha compiuto 2 anni.


 photo d59a61b0-7f3c-4878-927f-ac62c7f1c5a6_zpsd3071a7d.jpg 
Riky l'abbiamo preso dalla stessa volontaria esattamente 4 mesi dopo ed aveva appena compiuto 4 mesi, un anno dopo a fine luglio del 2012 é arrivato

 photo be49d8a5-9e4b-43dc-8bca-b38e8794abe9_zps61662e8b.jpg
Alvin direttamente dal gattile, 2 mesi appena ma vispo e sempre in continuo fermento, stava rinchiuso in un gabbietta piccola come quella per coniglietti, subito dopo averlo preso dal gattile la prima tappa é stata dal veterinario(anche per Stella e Riky abbiamo fatto così)dopo la visita di controllo subito a casa dove l'aspettavano Stella e riky, la piccolina c'ha messo un po' ad accettarlo circa 2 settimane(adesso sono inseparabili) Riky invece dopo avergli soffiato per un secondo, il secondo dopo era li che lo leccava tutto e gli faceva le coccole, un vero fratellone maggiore, pieno di cure e di tenerezze per il più piccino.
Riky é un gattone di taglia molto grossa ed é un "barattolino di miele" insomma dolcissimo e coccolone. Tutti e tre sono stati sterilizzati, abbiamo trsformato la nostra casa in una casa per gatti, ci sono tiragraffi in ogni stanza, dalla sala alla cameretta, perfino in camera da letto, il più delle volte dormono sul letto con noi...Quasi sempre e va bene dai sempre!"


Come ben potete leggere Cristina li adora ...beh...come del resto tutti noi che amiamo i nostri pelosi, vero?! 
ed a proposito di pelosi, vi invito a leggere un post che vi farà vedere i miei due alle prese con invitanti prodotti che hanno ricevuto da Giuntini, visitate anche il sito!! ciao e miao bau a tutti!
  ecco i miei pelosi che curiosano

lunedì 23 settembre 2013

Petizione per impedire la riapertura del delfinario di Rimini

E' on line una petizione per impedire la riapertura del delfinario di Rimini, questo il testo, se sei d'accordo corri a firmare anche tu!

Con la presente sono a richiedere che il delfinario di Rimini non venga più riaperto, nè dove si trova ora, nè altrove. 
 Una struttura che per decenni ha lucrato sulla sofferenza di animali in cattività non può essere considerato luogo turistico e di vanto per una città, nonostante il fatturato che produce.
 La sofferenza prodotta da una vita in vasca è palese e dimostrata, nessuno spazio sarà mai abbastanza grande per un animale nato per il mare aperto e non si può trarre nessun divertimento guardando un essere vivente imprigionato, umiliato e costretto a eseguire esercizi e acrobazie che non eseguirebbe mai, se libero in natura. Nonostante Rimini fondi la propria economia sul turismo e sul divertimento non deve comunque dimenticare l'etica e il rispetto, anteponendo questi ultimi al lucro e a immagini di facciata che possono essere demolite attraverso la semplice informazione, come dimostrano le numerose campagne contro la cattività intraprese in Italia e nel mondo, che stanno ampliando la crescente sensibilizzazione delle persone rispetto a questo problema.
 Chiedo pertanto che sul triste capitolo del delfinario di Rimini venga scritta definitivamente la parola "fine", seguendo l'esempio di tanti altri paesi che hanno dato questo semplice segno di civiltà. 
 Clicca qui per firmare la petizione "Per impedire la riapertura del delfinario di Rimini."

sabato 21 settembre 2013

Ecco Lilly che raggiunge gli amici del blog !

Carissimi amici oggi voglio presentarvi Lilly la graziosa micetta che vive con Ilary da circa tre anni:
 photo 135537a1-82e7-4ebf-aad9-c167f834bb58_zpsc8b0a7c1.jpg 
"Lilly mi è stata donata da una signora che non poteva tenere tutti i gattini della cucciolata e che appena l'ho portata a casa era piccolissima....Anche la madre è bianca e nera, come lei.
Adesso è diventata grande, ma ha sempre tanta voglia di giocare ed esplorare il giardino.
Ogni tanto viene sulla porta con i suoi "cimeli di guerra" come lucertoline o insetti."

---------------------
 COMUNICAZIONE:
Amici vi ricordo che la manifestazione a Milano organizzata da Diamoci La Zampa , è stata rinviata a DOMANI !!! leggete il manifestino al post qui sotto....grazie!!!
-----------------------

sabato 14 settembre 2013

Consigli per il week end col vostro 4zampe

Non sapete dove andare domani col vostro 4zampe? Avete voglia di stare con lui e con altri amici pelosi e non? Questi due suggerimenti fanno per voi :

se siete a Milano a Parco Forlanini domenica 15 settembre questo 23 raduno cani simpatia fa per voi!
AVVISO: CAUSA PIOGGIA LA MANIFESTAZIONE è STATA RINVIATA A DOMENICA 22 SETTEMBRE!!! 

 

Se siete a Piacenza o prov. di Piacenza queste tre date segnatevele!!!!